cantante e attivista, premiata da Mtv, è un artista che ‘fa musica che conta’.

 Il ‘Billboard’ e il ‘Washington Post’ hanno preannunciato le sue performance come ipnotiche, così come ha scritto il ‘Village Voice’: ‘armata di una voce potente e convincente, Azucena potrebbe essere la più impressionante figura della corrente hip-hop/soul/r&b a livello mondiale’.

Maya è comparsa in innumerevoli collaborazioni, inclusa la partecipazione al CD ‘Mind Control’ di Stephen Marley, vincitore di un Grammy (per il quale, anche lei, ha vinto un ‘Grammy certificate’). Per non parlare delle performance e delle registrazioni in studio con artisti di più ampio respiro come Marcus Miller, Ini Kamoze, DJ Spinna, Cormega, Eminem, Mr. Cheeks, Roberta Flack, Immortal Technique, Vernon Reid, Bob Sinclair e Jonathan Peters. Nel 2010, la voce di Maya si poteva sentire su più tracce nell'album acclamato dalla critica ‘Pickin 'Up The Pieces’ dei Fitz and The Tantrums.

La sua musica è apparsa su ‘HBO’s The Wire’ e sulla ‘NBC’s 30 Rock’. L’ultimo CD di Maya, ‘Cry Love’ è stato quotato su diverse classifiche "Best of" nel 2011. Maya si è recentemente esibita presso la conferenza di fama mondiale ‘TEDxWomen Conference’ di Washington DC, e ha partecipato con grande successo al ‘One Billion Rising’, una campagna internazionale per porre fine alla violenza domestica. Maya è anche un'Ambasciatrice’ per ‘Bead For Life’, una ONG con sede in Uganda, che spinge le donne negli stati più vulnerabili e poveri a diventare ‘business-women’. Accompagnata dalla band “The blue in blues”, Maya Azucena vi assicurerà uno spettacolo unico e accattivante.

The Blue in Blues

bluesinblues_large.jpgnascono a Catania nel 1987, grazie ad un idea di Massimo Garrubba, chitarrista, bassista e cantante, nonché storico leader del gruppo.

In breve tempo la fama degli spettacoli dal vivo del gruppo comincia a crescere; nelle le loro esibizioni infatti, si susseguono momenti di intensa emozione musicale, storie di blues coinvolgenti e divertenti che attanagliano lo spettatore, trascinato da questa esuberante ed irresistibile “verve” scenica e sonora!

Il repertorio proposto è un mix di composizioni originali nonchè di classici opportunamente arrangiati e riproposti in maniera estremamente personale e creativa. Da anni infatti si esibiscono, oltre che in numerosi club ed eventi all'aperto, anche nel corso di prestigiosi festival blues, collezionando collaborazioni al fianco di artisti come Guido Toffoletti, Michael Allen, Nick Becattini, Deitra Farr, Chicken Shack, Larry Bell, Jaimie Dolce, Popa Chubby, Ana Popovic.

Di eccezionale caratura le esibizioni d'apertura dei concerti dei BLUES BROTHERS e del più grande bluesman vivente di tutti i tempi:B.B.KING.

Share